Alimentazione, Integratori

Cloruro di magnesio – guida all’integrazione

Cloruro di magnesio - copertina

Il cloruro di magnesio è un composto inorganico costituito da magnesio e cloro che trova applicazione in numerosi campi, compreso quello dell’integrazione alimentare. Questo prezioso elemento è infatti molto duttile ed è indispensabile per la salute del nostro organismo, prendendo parte a numerosi processi che si svolgono nel corpo umano. 

Utilizzato come integratore alimentare, soprattutto durante l’estate, il cloruro di magnesio apporta numerosi benefici. Tuttavia esso presenta anche alcuni effetti collaterali che è necessario conoscere, per poterlo assumere in maniera consapevole. A questo scopo, in questo articolo cercheremo di approfondire tutte le sue caratteristiche, i suoi benefici e le controindicazioni. 

Proprietà e benefici del cloruro di magnesio

Come detto, il cloruro di magnesio è coinvolto in alcuni processi fondamentali per il nostro organismo. In particolare, esso contribuisce alla produzione di enzimi, che aumentano l’energia, migliorano la resistenza e contribuiscono al mantenimento di un fisico sano e giovane. 

Il cloruro di magnesio è utile anche per la prevenzione di numerose patologie. Tra le principali vi sono: 

  • asma; 
  • enfisema; 
  • pertosse; 
  • bronchite; 
  • malattie cervicali; 
  • dolori muscolari; 
  • depressione; 
  • al di testa; 
  • fuoco di Sant’Antonio; 
  • parotite; 
  • rosolia; 
  • morbillo.

Infine, il cloruro di magnesio svolge importanti funzioni per la nostra salute. Ecco alcuni esempi: 

  • contribuisce al corretto mantenimento dell’apparato cardio-circolatorio. Ciò riduce il rischio di malattie correlate come infarto e ipertensione;
  • regolarizza la pressione;
  • contrasta i sintomi da stress e stanchezza, favorendo il riposo e rilassando i muscoli del corpo; 
  • agisce in maniera analoga anche in persone colpite da ansia e depressione; 
  • favorisce la diuresi e svolge una funzione depurativa nei reni; 
  • possiede proprietà depurative anche per quanto riguarda il sangue; 
  • contribuisce all’abbassamento del colesterolo cattivo; 
  • favorisce il benessere gastrointestinale e l’equilibrio della flora intestinale, contrastando stitichezza, infiammazioni ed emorroidi; 
  • svolge un’azione benefica sui neuroregolatori presenti nel cervello; 
  • favorisce il rinnovamento cellulare, contrastando i sintomi dell’invecchiamento; 
  • favorisce l’assorbimento del calcio da parte dell’organismo, contribuendo quindi alla salute di denti e ossa; 
  • contrasta i radicali liberi grazie alla sua funzione antiossidante; 
  • regola i livelli di glucosio nel sangue; 
  • stimola le difese immunitarie;
  • aiuta a prevenire e combattere i sintomi della disidratazione. 

In quali alimenti si trova?

È possibile trovare il cloruro di magnesio in molti vegetali, nei cereali integrali, nella cioccolata (quella amara), in alcuni legumi e nella soia. Per assicurarsi il corretto apporto di questo composto è perciò utile seguire una dieta sana, equilibrata e ricca degli alimenti sopra elencati. 

Tuttavia, come avviene per tutti i minerali, non è sempre facile assumerlo, per molteplici ragioni. Se da una parte, infatti, i minerali sono spesso presenti in piccole quantità nei cibi che mangiamo, dall’altra gli alimenti che abbiamo oggi a disposizione sono meno nutrienti di un tempo. 

A tal proposito, sono diversi gli studi che evidenziano come i cibi che acquistiamo oggi contengono meno sostanze nutritive e vitamine rispetto a 70 anni fa. Secondo gli scienziati, questo è dovuto principalmente alle moderne tecniche agricole, che riducono l’assorbimento dei nutrienti da parte delle colture, al fine di aumentare la loro resa. A ciò si aggiungono poi il cambiamento climatico e l’aumento dei livelli di anidride carbonica.

Per questo motivo sempre più persone ricorrono all’utilizzo di integratori alimentari a base di cloruro di magnesio.

Quando integrare?

Il cloruro di magnesio può essere integrato in diversi casi, come ad esempio: 

  • per la carenza di magnesio; 
  • per migliorare i sintomi della sindrome premestruale; 
  • per trattare l’ipertensione; 
  • negli anziani, per contrastare carenze di calcio e potassio; 
  • per chi accusa carenze di magnesio legate all’assunzione di farmaci specifici, come alcuni diuretici e antibiotici; 
  • per gli sportivi che praticano sport di fatica e durata. 

Prima di proseguire, ci sembra opportuno approfondire quest’ultimo punto. Soprattutto nel periodo estivo, infatti, è importante che chi fa dello sport sia a conoscenza del grande aiuto che possono ricevere da questo prezioso elemento.

Perché dunque gli sportivi dovrebbero ricorrere al cloruro di magnesio? Oltre a contrastare la disidratazione, il magnesio è tra i principali produttori di energia per il nostro corpo, intervenendo nella trasformazione delle riserve di lipidi e carboidrati in energia pronta all’uso. Esso riduce inoltre l’accumulo di acido lattico e contribuisce a ridurre la percezione della fatica.  Insomma, il cloruro di magnesio è un grandissimo alleato dello sportivo. 

Controindicazioni 

Se normalmente il cloruro di magnesio apporta numerosi benefici al nostro corpo, l’assunzione di dosi eccessive può invece recare danni alla salute. Il sovradosaggio può portare ad episodi di diarrea, nausea e mal di stomaco, fino ai casi più gravi di ipermagnesemia, ovvero un livello troppo elevato di magnesio nel sangue. 

In questo caso possono fare la loro comparsa sintomi più gravi come vomito, ipotensione, aritmia, respirazione difficoltosa e problemi cardiaci che, in casi estremi, possono sfociare in infarti e arresti cardiaci. 

Le dosi raccomandate di cloruro di magnesio sono le seguenti; 

  • 400 mg per gli uomini tra i 19 e i 30 anni; 
  • 420 mg per gli uomini anziani; 
  • 310 mg per le donne tra i 19 e i 30 anni; 
  • 320 mg per le donne anziane.

Tuttavia, prima di iniziare con l’integrazione, consigliamo sempre di consultare il proprio medico. 

Visita lo shop per acquistare l’integratore a base di cloruro di magnesio più adatto alle tue esigenze.

Torna alla lista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.