Medicines, Supplements, Pathologies

Quercetina e lattoferrina – Il mix perfetto per affrontare l’inverno

Quercetina e lattoferrina - copertina

Negli ultimi anni si è parlato sempre più spesso di quercetina e lattoferrina, due sostanze, quasi sconosciute ai più fino a poco tempo fa, considerate utili per prevenire e curare i sintomi del Covid-19. 

In realtà, al di là del tanto chiacchierato Coronavirus (di cui si è ampiamente parlato here), quercetina e lattoferrina risultano particolarmente efficaci per il trattamento di altre patologie e, più in generale, sono grandi alleate del nostro sistema immunitario. Many studies infatti ne esaltano le proprietà antiossidanti, antivirali is antibatteriche, che costituiscono il mix perfetto per proteggersi dai malanni di stagione durante il freddo inverno. 

Il sistema immunitario

Il nostro sistema immunitario è una rete complessa di organi e cellule altamente specializzate nella protezione dell’organismo da minacce esterne, come virus e batteri. Esso è attivo in qualsiasi momento del giorno e della notte e previene in maniera estremamente efficace gli agenti patogeni con cui rischiamo di entrare in contatto al lavoro, a scuola, a casa, ecc. 

Quercetina e lattoferrina possono aiutare, ma il corretto funzionamento del sistema immunitario dipende anche da altri fattori, in particolare: l’età anagrafica, lo stress, la presenza di infezioni, la scorretta alimentazione. Al contrario di quanto si pensa, infatti, anche una dieta piena di grassi, zuccheri e cibi industriali può compromettere le difese del nostro corpo. 

Il miglior modo per prevenire l’insorgenza di eventuali disfunzioni del sistema immunitario consiste in uno stile di vita sano, una corretta alimentazione e l’assunzione di integratori alimentari per dare al nostro corpo tutti i mezzi necessari  a difendersi.

Quercetina e lattoferrina: le proprietà

Quercetina e lattoferrina possiedono diverse proprietà che, messe insieme, aiutano il sistema immunitario, sostenendolo dall’interno e permettendoci di combattere le aggressioni da parte di agenti patogeni. Ma quali sono queste proprietà?

La quercetina

There quercetin è un pigmento vegetale dalle grandi qualità antiossidanti e antinfiammatorie. La sua presenza all’interno di verdure e frutti è la causa del colore violaceo-purpureo di melanzane, cipolle e capperi, tra gli altri. 

A rendere la quercetin un ottimo aiuto al sistema immunitario sono le sue qualità antinfiammatorie e antiossidanti, che aiutano a prevenire malattie del sistema cardiocircolatorio e a proteggere l’organismo. Sono numerosi gli studi scientifici che attestano diverse proprietà benefiche alla quercetina e, in particolare, sono state identificate le seguenti attività: 

  • antinfiammatoria; 
  • antivirale; 
  • immunomodulatoria, ovvero la capacità di regolare le difese immunitarie; 
  • antiallergica e antistaminica;
  • anti-estrogenica; 
  • anti-aterosclerotica, cioè previene l’insorgenza di ostruzioni nel flusso del sangue; 
  • di protezione cardiovascolare; 
  • gastroprotettiva; 
  • di riduzione nella formazione del tessuto endometriale, aiutando a prevenire l’endometriosi;
  • di riduzione della pressione sistolica.

Lactoferrin

There lactoferrin è una proteina che viene prodotta dalle ghiandole e dal globuli bianchi dei mammiferi. Si lega al ferro e ne permette il trasporto nel sangue, favorendo in questo modo l’ossigenazione dell’organismo. 

Essa svolge anche un importante ruolo nello sviluppo e nel funzionamento del sistema immunitario, già a partire dai primi anni di età, essendo presente nel colostro, il cosiddetto primo latte che rappresenta il primissimo nutrimento dei neonati. Le due azioni principali svolte dalla lactoferrin in questo senso sono quella antibatterica e antivirale.

La sua capacità di legarsi al ferro, infatti, impedisce alle cellule virali di proliferare. Usando le parole dell dr. Giuseppe Gianfrancesco:

le infezioni virali richiedono un metabolismo cellulare attivo e, quindi, una replicazione virale significativa richiede un’elevata disponibilità di ferro. è un dato di fatto che i disturbi dell’omeostasi del ferro portano ad un sovraccarico di ferro intracellulare che facilita la moltiplicazione e la diffusione virale1.

Quercetina e lattoferrina: l’integrazione

L’assunzione combinata di quercetina e lattoferrina, che è comunque consigliata previa visita medica, porta molteplici benefici al nostro organismo e al nostro sistema immunitario. 

Quercetina e lattoferrina non presentano controindicazioni nell’assunzione combinata ma, al contrario, agiscono all’unisono per una più completa protezione. Ciononostante, entrambe possiedono alcune controindicazioni. La quercetin, ad esempio, deve essere assunta con cautela, in combinazione con farmaci antiaggreganti e anticoagulanti, mentre la lactoferrin è sconsigliata in gravidanza e nella prima fase dell’allattamento al seno. 

Per mantenere la corretta funzionalità del sistema immunitario, soprattutto in un periodo come questo, in cui i primi freddi potrebbero coglierci impreparati, Bioline Supplements propone integratori alimentari a base di quercetina e lattoferrina per proteggersi dal rischio malanni di stagione:

Immuno Lactoferrin, integratore a base di lattoferrina, quercetina, vitamine e minerali; 

Quercetina e curcuma.

Visit the shop per scoprire tutti i nostri integratori a base di quercetina e lattoferrina.

Back to list

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *