Supply, Supplements

Rimettersi in forma dopo le feste? Ecco come

Rimettersi in forma dopo le feste? Ecco come - copertina

Rimettersi in forma dopo le feste di Natale e Capodanno può essere facile, se sai come fare.

Come accade ogni anno, le festività natalizie non portano solo momenti di festa con familiari ed amici, regali e vacanze. Molti di noi, infatti, iniziano l’anno nuovo con un regalo inaspettato e non molto gradito: qualche chilo di troppo. 

Anche in un periodo in cui le misure restrittive imposte dal Governo hanno limitato gli spostamenti, le feste e gli eventi, gli italiani non si sono fatti mancare aperitivi, pranzi e cenoni.  

Vediamo quindi come perdere il peso in eccesso e rimettersi in forma dopo le feste con alcuni consigli utili. 

Alimentazione equilibrata

Potrà sembrare un consiglio scontato, ma il primo passo  per dimagrire dopo le feste è quello di rimpiazzare, nella propria alimentazione quotidiana, il panettone con una mela! 

Nei giorni successivi alle feste ci sentiamo spesso gonfi e appesantiti dai tanti cibi grassi che di solito accompagnano i lunghi pranzi in famiglia. Il ritorno ad una dieta sana ed equilibrata è pertanto il primo passo per rimettersi in forma.

Basta cibi grassi e  zuccheri, cercando di limitare anche il consumo di carboidrati, che devono essere sostituiti da alimenti magri e/o proteici, come il pesce, la carne bianca, i latticini magri, frutta e verdura. 

Questo non significa che sia necessaria una dieta dopo le feste, si tratta piuttosto di mangiare “meglio”. Il corpo ha bisogno di purificarsi dalle tossine che si creano nell’organismo, in seguito al sovraffaticamento a cui gli organi digestivi sono sottoposti, quando mangiamo troppo. 

In questo senso, per tornare in forma dopo le feste è importante anche drenare i liquidi in eccesso e sgonfiare il corpo, bevendo molta acqua o tisane drenanti, digestive e depurative. 

Physical activity

For rimettersi in forma più velocemente non c’è niente di meglio che praticare dello sport. Un’attività fisica regolare aiuta l’organismo a sgonfiarsi e purificarsi, favorendo l’eliminazione delle tossine, e aiuta a dimagrire.

Non è necessaria un’attività particolarmente intensa, al contrario, sono sufficienti 20-30 minuti di attività aerobica al giorno per 3 o 4 volte alla settimana. Scegliete l’attività fisica che preferite: jogging, palestra, bicicletta, calcio, ecc. 

Se, per diversi motivi, non avete il tempo o la possibilità di praticare sport, basta fare delle lunghe camminate, anche solo per andare al lavoro. In questo caso, esistono alcuni trucchi utili per rimettersi in forma. Ad esempio, evitare di usare la macchina il più possibile, se potete andate a piedi o in bicicletta, prendere le scale invece dell’ascensore e fare esercizi di stretching mentre si guarda la tv, invece di sdraiarsi sul divano. 

Rimettersi in forma con l’aiuto degli integratori

Anche seguendo questi semplici consigli, però, dimagrire dopo le feste non è sempre facile. Per facilitare il processo e far sì che la dieta post natale non sia troppo dura, un aiuto può giungere dagli integratori alimentari. 

Premesso che la quantità di calorie ingerite non deve (ovviamente) superare quella di calorie bruciate, chi vuole tornare in forma, troverà degli utili alleati negli integratori termogenici. 

Questi ultimi, infatti, mirano ad aumentare la produzione di calore da parte dell’organismo. Un aumento del calore prodotto dal corpo si traduce, di conseguenza, in un maggior dispendio calorico e, pertanto, in una perdita di peso. 

Alcune sostanze che favoriscono il processo di termogenesi sono, ad esempio, i broccoli, i cavoletti di Bruxelles e altre verdure che contengono molta acqua (che negli integratori si traducono in estratti vegetali), l’arancio amaro e il tè verde. 

Consapevoli di ciò, i Bioline laboratories consigliano Burnt Day Compresse e offrono anche una gamma completa di integratori termogenici per tutte le esigenze. 

Visit the shop per scoprirli tutti.

Ricordiamo inoltre che, soprattutto per chi volesse perdere molto peso, è sempre bene rivolgersi ad un medico dietista che sia in grado di consigliarvi e seguirvi in maniera mirata.

Altri consigli utili per ridurre il gonfiore allo stomaco

For rimettersi in forma dopo le feste, infine, il solo perdere peso può non bastare. Il consumo eccessivo di cibo e bevande alcoliche durante le feste appena terminate può, infatti, indurre lo stomaco a dilatarsi, essendo quest’ultimo un organo elastico. 

Ciò non è necessariamente in correlazione con l’eccessivo peso corporeo, un individuo, infatti, può soffrire di gonfiore addominale anche in condizioni di perfetto peso forma. Il risultato è che ci si sente gonfi, si accusa uno stato di malessere generale e possono presentarsi problemi di flatulenza, alitosi e mal di pancia. 

Tuttavia, se accusate questo problema a causa delle festività e volete tornare in forma, esistono alcuni semplici accorgimenti, che tutti possono mettere in pratica senza particolari difficoltà, a partire dal modo in cui si ingeriscono i cibi. 

Per evitare di ingerire troppa aria durante i pasti, cercate di mangiare lentamente, masticando a lungo ciascun boccone. Per lo stesso motivo evitate di parlare durante la masticazione. 

Successivamente, evitate alcuni prodotti che favoriscono il gonfiore addominale, e che sarebbe perciò meglio accantonare, come le gomme da masticare, le sigarette e l’alcool. 

Esistono poi dei cibi che gonfiano lo stomaco e che vengono raggruppati sotto l’acronimo FODMAP. Essi, quando raggiungono lo stomaco, sono soggetti ad un processo di fermentazione, che provoca gonfiore addominale e la produzione di gas. 

I principali cibi da evitare in questo senso sono i derivati del grano e della segale, i prodotti caseari, alcuni tipi di frutta, come il mango, la pera e i fichi, e le verdure cotte a foglia larga. 

Infine, il gonfiore addominale si accompagna ad un aumentato senso di fame, uno stomaco più grande, infatti, avrà bisogno di più cibo per essere pieno. 

Per ridurre il gonfiore e riportare l’organo digestivo alla sua dimensione originale, si possono assumere integratori a base di piante come la garcinia and the gymnema, utili per il metabolismo dei grassi, l’equilibrio del peso corporeo ed il controllo del senso di fame. 

Come, ad esempio, il prodotto Bioline Vegetal Burn

Visit the shop per scoprire tutti i prodotti Bioline per rimettersi in forma

Ketogenic diet

Prima di concludere, vogliamo proporre una soluzione per coloro che hanno ecceduto particolarmente con i cenoni e che vogliono rimettersi in forma, parlando di dieta chetogenica.  

Non ci dilungheremo troppo sull’argomento poiché lo abbiamo ampiamente trattato in 3 diversi articoli, che vi consigliamo di leggere per tutte le informazioni:

La dieta chetogenica prevede una drastica riduzione dei carboidrati e un consumo delle tre grandi categorie di alimenti: grassi, proteine e verdure. 

Particolarmente efficace per chi voglia perdere rapidamente peso, essa presenta però alcune controindicazioni. Questa particolare dieta ha preso recentemente piede nei programmi commerciali di dimagrimento in soggetti sani e/o sportivi. 

Tuttavia si tratta di un regime alimentare rigido e, al fine di evitare rischi per la salute, è importante rivolgersi ad un dietologo esperto. 

Visit the shop per tutti i prodotti Bioline per rimettersi in forma dopo le feste.

Leave a Reply

Your email address will not be published.