Alimentazione, Integratori

Proteine whey quando assumerle?

proteine whey quando assumerle? - copertina

Proteine whey quando assumerle?

Oggi torniamo a parlare per l’ultima volta di proteine whey idrolizzate, l’integratore alimentare forse più noto ed apprezzato in assoluto. 

Con questo articolo, vogliamo concludere la panoramica sulle proteine whey, iniziata con Proteine del siero del latte – tutti i segreti delle whey proteins, in modo da fornire tutte le indicazioni necessarie ai tutti i nostri lettori, per un uso consapevole dei prodotti Bioline. Per questo motivo, dopo aver analizzato le caratteristiche e i benefici delle proteine del siero del latte, vediamo qual è il momento più adatto per assumerle. 

Sportivi e non 

Se vi è capitato di effettuare una ricerca su internet sulle proteine whey quando assumerle, avrete probabilmente notato che esistono molte opinioni discordanti. Chi dice che è meglio assumerle al mattino presto, chi sostiene sia meglio subito dopo l’allenamento, ecc. 

Noi non abbiamo la pretesa di mettere la parola fine alla discussione, su internet continueranno a circolare opinioni in contrasto fra loro. Tuttavia cercheremo, in questa pagina, di fare un pò di chiarezza sull’argomento. 

Uno degli aspetti che molti non considerano, quando si parla di integratori di proteine whey, è la persona che li assume. C’è una bella differenza, infatti, se il soggetto che assume le whey proteins, pratica sport o meno.

Oltre a consumare più energie rispetto ad un “sedentario”, uno sportivo che assume regolarmente proteine del siero del latte è spesso alla ricerca di un aumento della massa muscolare. Al contrario, chi assume integratori di proteine senza praticare sport è probabilmente spinto dalla necessità di integrare le proteine nella propria dieta, come ad esempio avviene per i vegetariani. 

Ebbene, dovrebbe risultare evidente come questi due soggetti abbiano necessità differenti e pertanto anche l’integrazione alimentare debba essere modulata di conseguenza.

Proteine whey per tutti 

Non sono solo gli sportivi dunque ad utilizzare le proteine whey per l’integrazione alimentare. Molte persone ne fanno un uso che non è legato alla crescita della massa muscolare (per saperne di più, in questo articolo spieghiamo i 5 motivi per includere le proteine whey nella tua dieta quotidiana). Esse avranno evidentemente necessità di un apporto proteico diverso, rispetto agli sportivi. 

É infatti fondamentale, per sportivi e non, assicurarsi il giusto apporto di proteine giornaliero. Gli studi in merito hanno decretato che l’apporto di proteine corretto è: 

  • 0.8 g/kg/giorno per individui sani che non praticano sport. 
  • 1.4-1.6 g/kg/giorno per gli sportivi.

Mentre l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) raccomanda un quantitativo pari a 0.66/g/kg/giorno.

Questi numeri stanno ad indicare i grammi di proteine da ingerire giornalmente per ogni chilo di peso corporeo. Anche prendendo come riferimento i consigli dell’OMS, una persona di 80 chili dovrebbe assumere oltre 50 grammi di proteine al giorno. 

Sebbene i dati appena snocciolati riguardino le proteine nella loro accezione più generale, non è sempre facile mantenerne un tale apporto quotidiano, per questo motivo può essere utile ricorrere all’uso di integratori alimentari. 

E arriviamo finalmente al nocciolo della questione. 

Quando assumerle? 

La lunga premessa che ci ha condotto sin qui è servita per evidenziare la differenza in termini di quantità tra sportivi e non. Evidentemente, uno sportivo avrà bisogno di più energia e dovrà perciò introdurre un quantitativo maggiore di proteine del siero del latte nell’organismo.  

Ma per quanto riguarda quando assumere proteine whey?

Chi non fa sport, può assumere le proteine whey quando vuole. Se lo scopo della loro assunzione non è legato all’attività fisica, infatti, non ha importanza in quale momento della giornata si scelga (anche se, come vedremo in seguito, ci sono dei momenti consigliati). 

Per tutti gli sportivi il cui scopo sia quello di aumentare la propria massa muscolare, iniziamo col dire che non esiste un momento sbagliato per assumere le proteine del siero del latte. Ne esistono però quattro migliori degli altri. 

Vediamo allora insieme i 4 momenti migliori per usare le whey proteins

Whey proteins al mattino

Benché in misura ridotta, anche durante la notte il nostro corpo consuma energie, che attinge dalle “riserve” che abbiamo accumulato grazie ai pasti della giornata. Quando ci svegliamo, dunque, il nostro organismo è “a corto” di aminoacidi. 

Ed è questo il motivo per cui spesso si sente dire che la colazione è il pasto più importante della giornata. Una colazione abbondante e completa dona la corretta dose di energia per iniziare con il piede giusto.

Un frullato di proteine del siero del latte a colazione può quindi essere l’ideale per fornire la carica per affrontare il lavoro!

Whey proteins pre workout 

Consumare proteine whey prima di iniziare una sessione di allenamento potrebbe sembrare superfluo o addirittura inutile, visto che non si è ancora consumata nessuna energia, ma non è così. 

Lo scopo principale delle proteine del siero del latte pre workout è quello di ridurre il catabolismo, quindi il consumo di energia, e stimolare la sintesi proteica e, di conseguenza, la massa muscolare. 

Se avete in programma un allenamento intenso, questa potrebbe essere la soluzione giusta per voi. 

Un aspetto secondario, ma che vale la pena di menzionare, è che le proteine whey possono essere un ottimo sostituto del pasto, per quelle persone che, ad esempio, sfruttano la pausa pranzo per andare in palestra.

In una situazione simile, non è infatti consigliabile consumare un pasto completo poco prima di fare attività fisica, per evitare di disturbare la digestione, e un frullato a base di whey è un ottimo compromesso. 

Whey proteins post workout

Il momento migliore rimane comunque quello immediatamente successivo all’allenamento. 

Una volta terminato l’esercizio, i muscoli sotto stress fanno ampio uso degli aminoacidi presenti nell’organismo per sostenere lo sforzo appena effettuato.

 Assumendo proteine whey si massimizza il recupero muscolare, reintegrando le proteine perse. 

Whey proteins prima di dormire

Questo punto vale soprattutto per gli atleti e per gli sportivi che vogliono coltivare la propria massa muscolare. 

Come accennato in precedenza, durante la notte il nostro corpo è sottoposto al più lungo periodo di digiuno della giornata. I muscoli sono perciò costretti ad attingere alle riserve di aminoacidi presenti nell’organismo e rischiano di innescare un processo catabolico. 

Assumere proteine whey prima di andare a dormire aiuta a mantenere i nutrienti del corpo, prevenendo la disgregazione muscolare.

Particolarmente efficace in questo senso è la Caseina. A differenza delle altre proteine del siero del latte, infatti, quest’ultima è a lento rilascio e consente il giusto apporto di nutrienti per tutta la durata del sonno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.