Farmaci, Integratori

Ripristina la motilità intestinale con Herbal Lax

Motilità intestinale con Herbal Lax- copertina

Integratore di estratti vegetali per la regolarità del transito intestinale

Herbal Lax – Phytoline

Nelle scorse settimane abbiamo pubblicato una serie di articoli (che potete trovare qui) dedicati alla regolarità intestinale, alla stitichezza, alle sue cause e ai potenziali rimedi.

Con questo articolo vogliamo concludere l’argomento, introducendo la soluzione proposta dai Laboratori Bioline srl: l’integratore di estratti vegetali Herbal Lax, il tuo nuovo alleato per una corretta motilità intestinale.

Herbal Lax è un prodotto di altissima qualità, realizzato a partire da ottime materie prime ed è stato pensato per agevolare la regolarità del transito intestinale.

Motilità intestinale – significato

Prima di tutto è però necessario fare un po’ di chiarezza sul significato di motilità intestinale.

Con il termine motilità intestinale si intende una parte di un processo più complesso che prende  il nome di motilità gastrointestinale, ovvero quell’insieme di movimenti compiuti dal nostro apparato digerente al fine di trasportare il cibo ingerito, dalla bocca verso l’ano.

Trattandosi di un processo estremamente complesso, non approfondiremo l’argomento per quanto riguarda la parte gastrica, concentrando invece la nostra attenzione sulla parte intestinale.

Cominciamo con il dare una definizione precisa del termine:

La motilità intestinale è un insieme di movimenti peristaltici involontari (e cioè non controllati in maniera consapevole dal cervello), che ha lo scopo di prelevare i materiali di scarto della digestione e spingerli (letteralmente) verso l’ano, per essere espulsi dall’organismo.

Quando questa operazione avviene in maniera regolare, il processo digestivo scompone i nutrienti dal cibo che abbiamo ingerito, i quali vengono assorbiti dall’organismo, mentre gli scarti vengono espulsi.

Può capitare però che qualcosa vada storto, generando una serie di problemi quali stitichezza, diarrea e vomito.

Per le cause della stitichezza (e i rimedi per combatterla) rimandiamo all’articolo dedicato.

Herbal Lax e la regolarità del transito intestinale

I problemi intestinali di cui sopra derivano dal malfunzionamento dei movimenti peristaltici che, accelerando o rallentando eccessivamente, non permettono la corretta espulsione delle feci.

In particolare, nel caso di un transito intestinale lento, si rischia di andare incontro a casi più o meno gravi di stipsi.

Quindi cosa fare in caso di transito intestinale rallentato?

In questo articolo potrete trovare alcune buone pratiche e rimedi naturali per regolarizzare l’intestino.

Adottare uno stile di vita e un’alimentazione sana, infatti, è sicuramente un buon punto di partenza per migliorare la propria salute (non solo intestinale).

Certo, non è sempre facile fare attività fisica con continuità e mantenere una dieta sana ed equilibrata, soprattutto per chi non è molto esperto in questo campo. Fortunatamente, un valido alleato in questo senso è rappresentato dagli integratori alimentari!

I Laboratori Bioline srl hanno studiato un integratore di estratti vegetali appositamente pensato per aiutare a mantenere la regolarità del transito intestinale: Herbal Lax.

Herbal Lax – ingredienti

Passiamo ora ad analizzare nel dettaglio gli ingredienti che compongono Herbal Lax:

  • tarassaco;
  • amamelide;
  •  altea;
  • finocchio;
  • cannella;
  • frangula;
  • senna;
  • cascara.

Tarassaco

Pianta di tarassaco

Pianta a fiore appartenente alla famiglia delle Asteracee, il taràssaco è nota fin dall’antichità per le sue proprietà medicamentose e, soprattutto, diuretiche.

Molto utilizzata anche in ambito culinario, la pianta di tarassaco possiede infatti molte proprietà benefiche e disintossicanti: agevola la digestione e la diuresi, svolge funzioni depurative e lassative.

Inoltre il tarassaco stimola la funzionalità biliare, epatica e renale, attivando gli organi adibiti alla trasformazione delle tossine in sostanze di scarto (sudore, urina, feci).

Amamelide

Pianta di amamelide
L’amamelide è una pianta legnosa, ovvero un arbusto, originario del Nord America e viene spesso utilizzata sotto forma di infuso, tintura madre o altre preparazioni.

Fra le caratteristiche più note ed apprezzate troviamo una capacità astringente, antinfiammatoria, emostatica, vasocostrittrice, antibatterica e antivirale.

Grazie a queste sue proprietà, l’amamelide viene soprattutto utilizzata per la cura di emorroidi, infiammazioni e diarree acute.

Altea

Pianta di altea

L’altea è una pianta medicinale e officinale appartenente alla famiglia delle Malvaceae.

Diffusa in gran parte dell’Europa, l’altea contiene un elevato quantitativo di mucillagine, la quale conferisce alla pianta proprietà lassative, emollienti e calmanti.

Fra gli usi più diffusi troviamo la cura di catarro e tosse, la decongestione dell’intestino e il trattamento di bruciori urinari e vescicali.

Finocchio

Piante di finocchio

Sicuramente la più nota fra le piante qui citate, il finocchio è una pianta erbacea della famiglia delle Apiceae.

Le proprietà del finocchio sono numerose. Ampiamente utilizzato in ambito culinario, infatti, il finocchio riesce a farsi apprezzare anche nella fitoterapia.

L’uso fitoterapico più diffuso è quello carminativo, ovvero il finocchio contribuisce a contrastare la formazione di gas intestinali e favorisce l’eliminazione di quelli presenti, ma i benefici del finocchio non finiscono qui.

Viene inoltre utilizzato anche in qualità di diuretico, antiemetico, antinfiammatorio, antispasmodico ed emmenagogo.

Cannella

Rametti di cannella

La cannella è un albero sempreverde della famiglia delle Lauracee. Originaria dello Sri Lanka, la cannella può vantare una storia millenaria (tanto per intenderci la cannella viene citata nella Bibbia).

Si diffonde nel mondo occidentale a partire dalla prima metà del 1600 ed acquista una popolarità immediata, sia in ambito culinario che in ambito medico.

Fra le proprietà della cannella più note ed apprezzate ricordiamo la sua capacità antiossidante (che impedisce la formazione dei radicali liberi), la capacità di abbassare colesterolo e trigliceridi nel sangue e la funzione antisettica.

La medicina popolare cinese, inoltre, fa ampio uso dei benefici della cannella per la cura di problemi mestruali, febbre e disturbi intestinali, grazie alla sua caratteristica di rallentamento nei confronti della fermentazione intestinale che, se non tenuta sotto controllo, può generare flatulenza, gonfiore e cattiva digestione.

Frangula

Pianta di frangula

La frangula è una pianta arborea della famiglia delle Ramnacee.

Nativa dell’Europa e dell’Asia, la frangula (e in particolare la sua corteccia essiccata) sono comunemente utilizzate dalla fitoterapia per la cura di infiammazioni intestinali.

In realtà le sue caratteristiche rendono la frangula adatta a diversi utilizzi, dalla protezione della pelle dal sole, alla cura di ustioni da caldo e da freddo.

Tenendo però presente il soggetto di questa trattazione, possiamo affermare che la proprietà più interessante della frangula sia legata al suo utilizzo come lassativo.

Senna

Senna - Herbal LaxLa senna è un genere di arbusti che appartiene alla famiglia delle Fabacee (dette anche Leguminose).

A differenza dei casi precedenti, non possiamo definire la senna una pianta ma piuttosto un insieme di piante. Al genere della Senna, infatti, appartengono più di 270 piante differenti.

La più nota fra queste è probabilmente la Cassia angustifolia, che non a caso viene comunemente chiamata senna.

Quale che sia la pianta, tutte le appartenenti al genere della senna possiedono ottime capacità lassative. In effetti la senna è, molto probabilmente, l’erba lassativa più utilizzata in erboristeria.

Cascara

Cascara

La cascara è un arbusto della famiglia delle Rhamnaceae.

Originaria del Nord America, la cascara viene coltivata anche in Europa a scopo medicinale. Dalla sua lavorazione infatti viene prodotto un estratto utilizzato per le sue proprietà lassative.

Un piccola curiosità riguardo la cascara riguarda il suo nome comune. A livello popolare, infatti, la cascara viene chiamata cascara sagrada, a causa della leggenda secondo cui con il legno della sua corteccia sia stata costruita l’arca di Noè.

 

Conclusione

Dopo questa breve panoramica sugli ingredienti contenuti nell’integratore Herbal Lax, concludiamo questo articolo sottolineando un aspetto importante (e che potete trovare espresso anche qui).

L’uso di integratori per regolarizzare la motilità intestinale è senza dubbio consigliato, ma ad esso va affiancato uno stile di vita sano ed una corretta alimentazione.

La motilità intestinale viene influenzata dai cibi che assumiamo, perciò è importante evitare di eccedere con cibi troppo ricchi di conservanti e condimenti, oppure troppo raffinati.

Consultate il vostro medico per farvi guidare in sicurezza, consultate il nostro sito per ulteriori informazioni e per restare sempre aggiornati sulle ultime novità in casa Bioline Integratori.

 

Sitografia

Diverse biological activities of dandelion 

Antioxidant and potential anti-inflammatory activity of extracts and formulations of white tea, rose, and witch hazel on primary human dermal fibroblast cells

Phytochemical investigation of the seeds of Althea officinalis

Fennel and fennel seed

Toxicity and antioxidant capacity of Frangula alnus Mill. bark and its active component emodin

The Laxative Activity in Mice of the Various Parts of the Senna Plant

Evaluation of the laxative effect of some commonly used laxative substances: with particular reference to dosage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *